Litigio tra ragazzini dopo scherzo di carnevale, 13enne finisce in Ospedale

Scritto da , 8 febbraio 2016

E’ finito male un banale scherzo di carnevale costato il ricovero in ospedale ed un ragazzino di 13 anni rimasto ferito in seguito ad una lite con altri bambini. L’episodio si è verificato domenica sera nella piazza di  San Gregorio Magno, nel salernitano. I due coetanei hanno iniziato a spintonarsi facendo degenerare una banale discussione su uno scherzo di carnevale ‘finito male’ fino a quando uno dei due spinge l’altro più violentemente tanto da farlo sbattere contro un muro.  Il 13enne, in un primo momento è stato portato all’ospedale di Eboli, ma a causa di una fuoriuscita di sangue dall’orecchio è stato trasferito al Santobono di Napoli dove si trova in prognosi riservata per una sospetta lesione al timpano. Sull’accaduto stanno indagando anche i Carabinieri della Compagnia di Eboli che hanno ascoltato i genitori dei due bimbi coinvolti.

 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->