Libero dal servizio blocca un malvivente, proposta di encomio per vigile urbano

servizio, interviene prontamente per aiutare i poliziotti ad acciuffare tre persone a bordo di un’auto rubata all’Asl.

Ha dimostrato reattività e spirito di servizio il luogotenente Rocco Landi, agente della municipale di Salerno, che intorno alle 3 di domenica si trovava su corso Garibaldi nella sua vettura e ha partecipato all’inseguimento del veicolo che procedeva peraltro contromano: con il suo mezzo ha tentato di bloccare quello dei malintenzionati, che successivamente sono andati a schiantarsi, e ha quindi braccato uno dei soggetti, scappato a piedi, fino al molo Masuccio, dove nonostante la prestanza fisica del fuggitivo, che ha scavalcato un muro di tre metri, lo ha raggiunto tra gli scogli, dove l’altro credeva di nascondersi, e lo ha bloccato definitivamente.

«Facciamo i complimenti al nostro collega per la caparbietà e la dedizione con cui, nonostante non fosse in servizio, ha aiutato i poliziotti nell’operazione – dichiara Angelo Rispoli, segretario della Csa Salerno – Ancora una volta i vigili urbani del comando di Salerno dimostrano di essere pronti ad ogni evenienza e al fianco dei cittadini perbene. Chiederemo al sindaco Enzo Napoli un encomio ufficiale al luogotenente Landi, per l’esempio che ha dato non solo ai colleghi, ma all’intera cittadinanza».