L’esordio letterario della poetessa Valentina De Marco

Scritto da , 7 Maggio 2021
image_pdfimage_print

Ombre è il titolo della prima silloge poetica di Valentina De Marco, tra le uscite di lancio della casa editrice AttraVerso nella collana “Percorsi” dedicata alla poesia contemporanea. Una poesia intensa e riflessiva, un viaggio interiore senza sconti: la De Marco affronta le proprie ombre attraverso la memoria personale e la consapevolezza della condizione umana, cercando di analizzare con coraggio e audacia poetica l’inquietudine interiore e quel senso di solitudine capace di sciogliere e accogliere ogni stato d’animo, individuale e collettivo. “Durante il nostro percorso di vita siamo tenuti a maturare e gestire le nostre paure tramite lo specchio riflesso delle persone di cui siamo circondati” – riporta l’autrice nella nota iniziale – “La microstruttura entro la quale ci facciamo le ossa è il primo palcoscenico su cui esibire, modificare, sviluppare la nostra intelligenza emotiva”. Valentina De Marco è nata a Crotone nel 1984 e vive a Salerno. Ha iniziato a scrivere i suoi primi versi da giovanissima ottenendo il Premio nazionale “Salvo D’Acquisto”. È arrivata finalista a vari concorsi letterari tra i quali: il Premio “Guido Zucchi” 2019; “Habere Artem”; XVII Concorso di “Poesia d’Amore”. Ombre è composto da 64 pagine e disponibile negli store online e in libreria al prezzo di €12.00.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->