L’emergenza Coronavirus non “ferma” le indennità dei Consiglieri comunali

Scritto da , 27 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Circa 23mila euro: a tanto ammonta la cifra che l’amministrazione comunale di Salerno dovrà sborsare per le indennità di novembre da destinare ai consiglieri comunali per il lavoro svolto durante le commissioni consiliari permanenti a Palazzo di Città. In attesa della pubblicazione dei redditi dei consiglieri comunali che dovrebbero essere resi noti i primi giorni del mese di gennaio, l’amministrazione comunale ha provveduto a liquidare i gettoni di presenza dei consiglieri comunali del mese di novembre 2020. L’importo rideterminato per il sindaco di Salerno è pari a 5.466,18 euro e, pertanto, l’ammontare massimo attribuibile al consigliere comunale di questo ente,pari ad un quarto dell’indennità del sindaco, non può superare l’importo di 1.366,54 euro

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->