Lega Pro, risorgono Reggina e Lecce

Scritto da , 21 Marzo 2015
image_pdfimage_print

Dopo il pareggio a reti inviolate tra Casertana e Benevento di venerdì sera, ieri pomeriggio si è svolta gran parte della trentunesima giornata del girone C della Lega Pro. Oltre al match del Torre, dove Paganese e Savoia si sono divise la posta, si sono disputate altre quattro gare. A Messina è finita a reti inviolate tra i siciliani ed il Cosenza, in un match in cui ha prevalso la paura di perdere. Stesso discorso per la sfida tra Matera e Vigor Lamezia. I lucani, reduci dal blitz dell’ Arechi, non sono riusciti a valicare il muro calabrese del tecnico salernitano Erra. Vince largamente invece il Lecce, al Via del Mare, rifilando un secco 3-0 all’Aversa Normanna. Sugli scudi il bomber Moscardelli, autore di una doppietta, ed il brasiliano Gustavo che ha chiuso i conti. Vince anche la Reggina che batte al Granillo con il punteggio di 2-1 il Melfi. Aveva aperto le marcature il lucano Agnello, poi la rimonta calabrese firmata da Armellino e, a tempo scaduto, dal reintegrato David Di Michele. Questi i risultati: Casertana-Benevento 0-0, Messina-Cosenza 0-0, Paganese-Savoia 2-2, Matera-V. Lamezia 0-0, Lecce-Aversa N. 3-0, Reggina-Melfi 2-1. Le gare di domenica: Catanzaro-Salernitana, Lupa Roma-Foggia, Juve Stabia-Ischia I. Lunedì: Martina F.-Barletta. La classifica aggiornata: Benevento 65*, Salernitana 64, Casertana 56*, Juve Stabia 55, Matera 54*, Lecce 51*, Foggia 49, Catanzaro 44, Vigor Lamezia 40*, Barletta 39, Cosenza 37*, Martina F. 35, Paganese 34*, Lupa Roma 33, Melfi 32*, Savoia 27*, Messina 26*, Aversa 25*, Ischia 24*, Reggina 22*. (*una gara in più)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->