Le ultime novità sul tormentone Maniero

Scritto da , 26 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

Un tormentone. Forse anche di più. La trattativa con Maniero è diventata una vera e propria telenovela. Tra telefonate fatte senza risposta, bluff, mezze frasi e il classico colpo di scena quasi quotidiano. Ieri ad esempio tra Fabiani che annunciava di non voler fare sgambetti al Bari e Paparesta che stufato affermava di aver seguito anche troppo il giocatore, l’attaccante si è allenato col Catania. L’appuntamento con la società siciliana per la rescissione è saltato, ovvero il Catania non ha dato l’ok. Maniero, convinto da Moggi con cui Fabiani, ufficialmente, ha parlato solo di Lodi ma non della punta partenopea, si era ormai rassegnato ad accettare il Bari. Rassegnato perché la prima scelta dell’attaccante come noto era e resta la Salernitana. Il Catania, però ha bloccato tutto. E così Maniero resta in Sicilia, almeno fino al prossimo colpo di scena, atteso già in giornata. La situazione però è piuttosto chiara. Il Catania preferisce cedere il giocatore alla Salernitana per ottenere qualche giocatore in cambio. Castiglia, uno tra Calil ed Eusepi, forse Russotto, non Perrulli sicuramente. E allora la palla passa a Fabiani che oltre Castiglia non è riuscito a convincere nessuno dei suoi ad accettare la destinazione siciliana. Il Bari che ha presentato l’offerta migliore al calciatore dal punto di vista economico, dal canto suo, si sta concretamente muovendo su altre piste, anche perché mancano pochi giorni alla chiusura del mercato e un attaccante ai pugliesi serve. Ma Maniero resta il primo obiettivo. E oggi Moggi è atteso di nuovo in Sicilia per incontrare i dirigenti del Catania per ottenere lo svincolo per poi portare il giocatore a Bari. La Salernitana sarà d’accordo? Intanto il Catania ha preso il centrocampista Scarsella, da tempo bloccato da Fabiani. Può essere un altro segnale? Ma intanto sul giocatore si è fiondata anche l’Entella, prossima al ripescaggio in serie B. Mentre una telefonata alla punta è arrivata anche dalla Cremonese.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->