“Le polpette della mietitura”, quando la tradizione diventa la valorizzazione

Scritto da , 19 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Continua il viaggio verso Gusto Italiano, il progetto fortemente voluto dalla Claai Salerno, attraverso il presidente Gianfranco Ferrigno, per la valorizzazione della De.co. Tappa immancabile è Padula, grazie alla sua Polpetta della mietitura. Nel 2018, a Padula, si è insediata la commissione De.Co. dopo l’approvazione del regolamento in consiglio comunale e il concorso di idee per il logo per identificare tutti i prodotti. La commissione, presieduta da Gianfranco Ferrigno, presidente della Claai Salerno, era composta da Rosanna Raimondo giornalista e referente Slow Food del Vallo di Diano e Tanagro, Giuseppe Salvati cuoco del ristorante Villa Cosilinum, Giuseppe Comuniello assessore del Comune di Padula, Beniamino Curcio, agronomo e Presidente del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano e Tanagro, Francesca Pellegrino, giornalista

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->