Le pagelle di Pro Patria-Salernitana

Scritto da , 19 maggio 2013

DAZZI s.v.:  Il sole a Busto va e viene, ma il portiere passa comunque la giornata ad abbronzarsi. Mai impegnato in tutti i novanta minuti.

LUCIANI 6,5: Ordinato, preciso e puntuale nella fase offensiva, accompagna spesso e bene l’azione mettendo tanti palloni invitanti a centro area. Gioca di sponda per Guazzo firmando l’assist per la rete del vantaggio granata.

MOLINARI 6,5: Giganteggia al centro della difesa, lasciando le briciole ai temibili Serafini e Cozzolino. Di testa sono tutte sue. Una sicurezza.

TUIA 6: Ordinaria amministrazione per l’ex monzese, non ha particolari grattacapi nel controllare gli avversari.

PIVA 6: Svolge il compitino presidiando diligentemente la sua zona di competenza. Copre le spalle ad Adeleke e Mancini ma potrebbe dare di più in fase di possesso.

PERPETUINI 7: Detta i tempi della manovra da leader indiscusso. Il centrocampo è suo.

MONTERVINO 5,5: Solita grinta ma scarsa precisione nel servire i compagni. Al solito becca un giallo evitabile, sostituito nel finale.

dal 70′ CAPUA 6,5: Appena entrato serve a Guazzo un assist delizioso per la terza rete che mette in cassaforte la Supercoppa. Conferma di essere tra i più in forma della rosa.

MANCINI 6,5: Un calciatore di altra categoria. Fa viaggiare il pallone a cento all’ora, strappandolo dai piedi degli avversari e servendolo puntualmente per accendere il contropiede dei compagni. Sbaglia qualcosa ma nel complesso si conferma il top player della squadra.

ADELEKE 7: Difende, contrasta, corre, attacca, in pratica fa tutto lui. L’ennesima riprova che il nigeriano è un elemento valido e che merita considerazione anche per il futuro.

GUSTAVO 6,5: Soliti numeri d’alta scuola ma anche tanto sacrifico sull’out destro del centrocampo granata, propizia l’autorete che vale il 2-0 con uno splendido tocco di destro che di solito usa per salire sul tram.

dal 58′ RINALDI 6: I fischi di Busto non lo assillano, contribuisce a blindare la difesa nella seconda parte di gara.

GUAZZO 7,5: Il Principe regala la Supercoppa alla Salernitana con due perle di rara bellezza. Conferma di essere uno dei principali artefici della cavalcata trionfale dei granata e di meritare senza se e senza ma la riconferma per la prossima stagione.

dal 78′ TOPOUZIS s.v.: Torna in campo dopo l’infortunio dando il suo contributo nel finale di gara.

Consiglia