“Le mille e una notte” di Vincenzo De Luca

Scritto da , 1 novembre 2016
De-Luca

di Brigida Vicinanza

Vincenzo De Luca presenta le “sue” opere d’artista.Ieri mattina nella Sala del Gonfalone a Palazzo di città è stata infatti presentata l’edizione di quest’anno che prenderà il via il 5 novembre con l’accensione delle Luci. Dal 5 Novembre al 22 Gennaio torna la meravigliosa esposizione di opere d’arte luminosa installate nelle piazze, nei parchi e nelle strade della città. Tante le novità della XI edizione dell’evento: nuove opere dislocate in città, nuove attrazioni, tanti eventi e la grande novità della Salerno Luci d’Artista Card. Il Sindaco Enzo Napoli, non fa a me di ribadire l’importanza dei fondi regionali per l’evento, che hanno dato ampio respiro alla manifestazione e hanno dato la possibilità a Salerno quindi di rendersi “protagonista” del turismo invernale, con l’organizzazione di tante iniziative in ogni angolo della città «Abbiamo avuto contributi importanti per Luci d’Artista e per il Teatro Verdi. Abbiamo attivato soste ed aree di interscambio, via Ligea, Parco del Mercatello, zona Stadio Arechi – ha sottolineato il primo cittadino – ed ancora:  mercatini di Natale disseminati per la città. E poi saranno i Presepi di Sabbia. Opere tridimensionali proiettate sulla facciata di Santa Sofia. Previste iniziative musicali tra le quali il  concerto alla spiaggia di Santa Teresa; stiamo creando una città accattivante sotto il profilo turistico; la stazione marittima ha segnato un momento di grande celebrità per la nostra città. Le “mille e una notte” il tema di quest’anno, a cui sarà tagliato il nastro da un ospite d’eccezione come Rocco Papaleo. Il Governatore è passato in rassegna infatti a tutte le opere: «L’ evento Luci d’artista in ambito regionale muove il maggior numero di turisti. E’ uno degli appuntamenti di maggiore impatto che abbiamo in Campania.  La regione ha finanziato le luci d’artista con 3 milioni di euro perchè è un evento che ha una ricaduta di carattere generale su tutto il territorio con ricadute fino a Paestum ed Agropoli. Il titolo dell’opera sarà “Le mille ed una notte” con ambientazione orientale con un cielo stellato. In via Duomo composizioni floreali. Nel corso dei prossimi giorni si arriverà anche negli altri quartieri. Verranno installate una decina di opere di artisti anche sull’arenile di Santa Teresa. Prevista anche una poesia luminosa». De Luca ha poi fatto cenno alla ruota panoramica e all’albero di Natale: «Tra le attrattive una grande ruota panoramica.  All’inaugurazione dell’albero di Natale ci sarà un concerto di flauto. La città turistica richiede la crescita della cultura dell’accoglienza, sicurezza urbana e servici socio sanitario di qualità, porteremo circa 20 milioni di euro all’economia salernitana».

Consiglia