Le Fonderie Pisano saranno delocalizzate

Scritto da , 4 ottobre 2017

Fonderie Pisano, delocalizzazione unica soluzione ma nulla cambia Le Fonderie Pisano saranno delocalizzate. A confermarlo, ancora una volta, l’assessore all’Urbanistica Mimmo De Maio, nel corso di un incontro al Comune tenutosi nella giornata di ieri. Dunque, dopo la sentenza emessa lo scorso 29 settembre da parte della Cassazione che di fatto ha annullato l’ordinanza emessa dal Tribunale di Salerno circa la riapertura dell’impianto di Fratte, si continua a portare avanti la tesi di un nuovo sito che possa ospitare l’impianto. Ad oggi però, nulla accenna a cambiare e sembra non essersi ancora palesata un’iniziativa concreta che possa fornire un’idea, seppur vaga, del nuovo sito che potrebbe ospitare le Pisano. Dal canto proprio, i titolari della struttura restano fermi sulla loro posizione ma, stando a quanto dichiara De Maio, la situazione non può perdurare ulteriormente e sono necessarie scelte definitive da parte dell’amministrazione comunale o di altri soggetti competenti in materia.

Consiglia