“Le dimissioni di Toscano? Operazione di facciata del sindaco De Prisco”

Scritto da , 16 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Sonia Angrisani

A Pagani rimaniamo inchiodati ai giochini di palazzo e di nomine del sindaco Lello De Prisco. A leggere le notizie del nostro comune in queste settimane sembra di fare un ritorno al passato. Non mi stancherò di ripeterlo: << Pagani ha bisogno di essere amministrata con serietà e rispetto dei ruoli e delle istituzioni, non di vivere queste continue prese in giro >>. A parlare, è l’attivista Alfonso Giorgio che, mette in discussione: “L’atteggiamento di vittimismo di questa amministrazione, ormai divenuto l’abito naturale, che certamente non riscontra più nei cittadini quel consenso plebiscitario ottenuto durante le elezioni amministrative, non può che essere denunciato, ritenendolo uno squallido espediente attuato per mantenere consensi.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->