L’avvocato Lettieri insignito della Grosses Verdienstkreuz

Scritto da , 10 luglio 2014

Nel corso di una cerimonia solenne tenutasi il 4 luglio scorso nella splendida cornice di Villa Almone a Roma, residenza dell’Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania Reinhard Schäfers, l’avvocato salernitano Franco Lettieri è stato insignito dell’onorificenza della Gran Croce al Merito della Repubblica Federale di Germania (Grosses Verdienstkreuz), conferitagli dal presidente della Repubblica Federale Joachim Gauck.  L’evento si è svolto alla presenza di personalità italiane, tra cui Sua Eccellenza Giorgio Lattanzi, giudice della Corte Costituzionale, e il dottore  Antonio Arlotta, segretario particolare del Sottosegretario alla Giustizia il dottore Cosimo Maria Ferri, e tedesche, tra cui il professor dottor Klaus Schmidt, già Presidente del Tribunale del lavoro della Renania Palatinato, e il professor dottor Achim Schunder, Capo redattore della Neue Juristische Wochenschrift, sulla quale apparirà un resoconto sull’evento. Nel suo discorso di conferimento dell’onorificenza l’Ambasciatore ha ripercorso le tappe più significative dell’ultratrentennale attività dell’avvocato Lettieri  volta al rafforzamento delle relazioni italo-tedesche. Ricevendo la Gran Croce, l’avvocato Lettieri ha espresso gratitudine per il prestigioso riconoscimento ed ha ringraziato in particolare la Repubblica Federale di Germania per il costante sostegno ricevuto ed ha voluto condividere l’alta onorificenza con la famiglia e gli amici che lo hanno supportato negli anni. Già insignito nel 1992 della Croce al Merito  (Verdienstkreuz), l’avvocato Lettieri è il maggiore esperto di diritto processuale penale tedesco in Italia ed il fautore di innumerevoli occasioni di concreto confronto giuridico, culturale e sociale tra i due Paesi.

Consiglia