Lavori per lo sviluppo dello scalo, in corsa anche la ditta di Rainone

Scritto da , 19 Dicembre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Potrebbero essere i fratelli Rainone ad aggiudicarsi i lavori previsti per lo sviluppo dell’aeroporto SalernoCosta d’Amalfi. Nei giorni scorsi, di fatti, il responsabile del procedimento Michele Miedico ha reso noto quali saranno le imprese in gara per l’aggiudica dei lavori. La Gesac, dunque, a seguito delle dovute verifiche ha ammesso alla gara la Rti Icm Spa-Rcm Costruzioni Srl (la ditta Rainone, per l’appunto); la Rti Costruzioni Bruno Teodoro Spa- Consorzio integra società cooperativa-costruzioni generali infrastrutture; Rti impresa Bacchi-Research consorzio stabile società consortile Arl Conpat Scarl; Rti De Sanctis Costruzioni- Edil Moter- Sfe Elettroimpianti; Rti Berti Sisto Spa-Unimpresa Spa-Siem Srl. Tra le escluse, invece, la Rti Ircop Spa-Favellato Claudio Spa, Gr Costruzioni Srl, Ge.Ti Costruzioni Generali Srl, Imotec Srl. Ditte, queste, che si sono avvalse del ricorso al Consiglio di Stato. Di fatto, la Gesac ha disposto che l’apertura delle offerte economiche avverrà dopo la camera di consiglio, fissata per il prossimo 9 gennaio 2020. Quella dei fratelli Rainone, di fatti, è l’unica ditta salernitana ad aver partecipato al bando di gara per l’aggiudica dei lavori relativi all’ampliamento dello scalo salernitano mentre come già ampiamente anticipato, sono stati effettuati gli interventi relativi alla realizzazione della linea di canalizzazione delle acque per l’intera tratta della SP275 – via lago Lucrino per circa 1,1 km con pulizia delle aree oggetto di ampliamento, verifica preventiva strumentale sulla presenza di ordigni bellici, raccolta e smaltimento dei rifiuti, d e m o l i z i o n e delle canalette in cls consortili, ad opera della Provincia di Salerno e sono in corso i lavori di collegamento della tangenziale di Salerno con lo scalo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->