L’assessore Maraio: “Stadio e Amoroso: qualità e prezzo”

Scritto da , 28 dicembre 2013

Un Capodanno low cost. Niente nomi altisonanti ma apprezzati da giovani e meno giovani. Alessandra Amoroso e gli Stadio: giusto per accontentare tutti i gusti musicali e tutte le fasce d’età tenendo presente la spending review. Niente cachet altisonanti come nel caso del concerto di due anni fa di Gianna Nannini. “Abbiamo cercato di abbinare qualità e prezzo – spiega l’assessore Maraio- provando a mantenere un livello alto ma tenendo d’occhio anche il budget   e devo dire che l’abbinamento, per quelli che sono i nostri riscontri, ha suscitato un notevole apprezzamento. Basti pensare che abbiamo ricevuto numerose richieste dai fans club della cantante pugliese”. La cantante (foto) ha cinquettato su twetter affermando “Salerno pronta il fuoco d’artificio” – facendo riferimento al suo ultimo album. Una nuova vigilia di Capodanno da record. L’assessore Maraio ne è certo. “E’ da giorni che abbiamo registrato il sold out con le strutture ricettive  che hanno già fatto registrare il tutto esaurito per Capodanno. Per soddisfare le richieste abbiamo dovuto allertare gli alberghi dei comuni limitrofi. Ormai il Capodanno in piazza a Salerno è un vento di portata nazionale come testimonia la diretta di Radio 2 ed altre iniziative di carattere nazionale ed internazionale legate all’evento ”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->