L’Asg Nocerina non s’iscriverà in 2^ Categoria

Scritto da , 17 ottobre 2015

di Filippo Attianese

L’Asg Nocerina non prenderà parte al torneo di Seconda Categoria. Ad annunciarlo è stato l’amministratore unico del club di via Alveo Santa Croce, Silvio Cuofano, che ha confermato la volontà di non iscrivere al campionato i molossi. La società, però, resterà in vita e sarà iscritta al torneo giovanile under 17. Un modo per mantenere la matricola rossonera ancora attiva e provare a saldare le spettanze dovute ai tesserati della scorsa stagione. Ma Silvio Cuofano ha fatto anche un ulteriore passo in avanti, provando a stabilire una sorta di continuità con il Città di Nocera: “come promesso in passato, non saremo in alcun modo di ostacolo alla rinascita del calcio nocerino,” ha spiegato il dirigente rossonero, “resto disponibile con il Città di Nocera per la questione denominazione, anche se credo che, considerando i vincoli imposti dalla Figc Campania, non sarà possibile ottenerla in questa stagione; per quanto riguarda i trofei storici, attualmente in mio possesso, ho preso la decisione di donarli ai tifosi: sarei felice se loro decidessero di consegnarli al Città di Nocera perché ad oggi è l’unica realtà calcistica nocerina.” Una realtà che, intanto, prosegue la preparazione in vista del derby contro la Scafatese di Domenica pomeriggio. Al Comunale i rossoneri andranno a caccia di punti pesanti; mancherà, però, il sostegno dei tifosi molossi dagli spalti. Il Prefetto di Salerno, infatti, ha deciso di limitare la vendita dei tagliandi ai soli residenti nel comune di Scafati. Una decisione che ha portato ad una reazione decisa della società rossonera che, pur invitando tutti i tifosi a rispettare l’ordinanza prefettizia, ha annunciato di voler chiedere un incontro con il Prefetto di Salerno ed il sindaco Manlio Torquato. Un meeting nel quale si cercherà un confronto con le istituzioni per provare a tutelare i tifosi rossoneri in vista delle prossime trasferte, anche alla luce del buon comportamento tenuto in questo primo scorcio di stagione.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->