Landolfi e Cobellis, ieri l’incontro nella stanza di Tenore

Scritto da , 18 dicembre 2014
image_pdfimage_print

L’appello di Landolfi sarebbe stato colto al volo dall’Udc. Così ieri c’è stato un primo vertice tra il segretario provinciale del Partito democratico e Luigi Cobellis, guida dell’Unione di Centro a Salerno. Un summit che sarebbe avvenuto nella stanza del vicepresidente della Provincia di Salerno, Sabatino Tenore, a Palazzo Sant’Agostino. Al centro, oltre l’attività provinciale, anche le future alleanze, soprattutto quelle a livello regionale. A quanto pare la linea Cobellis sarebbe abbastanza chiara: sostenere Vincenzo De Luca in caso di sua candidatura alle Regionali, riproponendo così il modello utilizzato per l’elezione di Canfora in Provincia. Certo è che venerdì l’Ncd e l’Udc regionale prenderanno un’altra strada. Ossia quella della fusione e della costituzione del gruppo “area popolare”. Per Cobellis sarà la giornata della verità: non fosse altro che lui, oltre ad essere segretario provinciale dell’Udc è anche il capogruppo regionale dell’Unione di centro, in via di fusione con il Nuovo Centro destra. Ossia il partito che mai e poi mai vorrebbe Landolfi come alleato.

Andrea Pellegrino

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->