L’Ance premia i giovani geometri: i nomi vincenti

Scritto da , 13 dicembre 2013

Sono ventidue gli attestati Geoforma consegnati ieri mattina alla sede dell’Ance. Una speranza riposta nelle mani di nuove leve che con caparbietà hanno raggiunto i propri obiettivi. Inoltre i primi tre classificati ai test di valutazione finale riceveranno la strumentazione utile all’esercizio della professione, ovvero un dispositivo di archiviazione di mappe catastali d’impianto provincia di Salerno e una licenza d’uso del software Georem. Ed è questo l’intento dei corsi di formazione dei geometri del futuro, quello di valorizzare e dare possibilità ai giovani di coltivare le proprie passioni. «In un momento di crisi devono essere colte tutte le possibilità. Dobbiamo essere aggiornati e guardare agli altri Paesi europei» – sostiene Antonio Lombardi, presidente dell’Ance portando come esempio gli stagisti che hanno partecipato al corso di formazione. «Ci sono tante risorse inutilizzate, fondi strutturali a sportello da utilizzare. È importante la formazione, creare valore aggiunto. I ragazzi, ventidue corsisti, si sono misurati con difficoltà concrete ed alcuni di questo hanno trovato lavoro. Con questo incoraggiamento oggi diamo il via alla seconda edizione». I corsisti hanno ricevuto così ieri l’attestato delle trecentoventi ore seguite, trenta in aula, trenta advisoring e venti ore di orientamento professionale durante le quali hanno appreso i temi strategici sugli immobili, territorio, ambiente, sicurezza e piani urbanistici. Dopo quest’esperienza i giovani tramite dei questionari anonimi hanno manifestato i pro e i contro del corso esponendo anche delle proposte per l’innovazione della formazione dei geometri del futuro. Nel complesso alcun parere negativo, per il prossimo anno di formazione si è estesa la fascia d’età fino ai trentacinque anni così da consentire ad ampio raggio la partecipazione al corso. Hanno presieduto alla consegna dei diplomi anche Francesco Amendola, presidente del collegio provinciale dei geometri e geometri laureati, il professore Pasquale Persico e l’architetto Iole Giarletta del comitato scientifico Geoforma. A consegnare gli attestati sono stati i tutor che li hanno seguiti presso gli enti partener, i Comuni di Salerno, Battipaglia, Eboli, Castenuovo Cilento, San Valentino Torio, Caggiano, Torre Orsaia, Pellezzano, la Sovraintendenza Bap Salerno, l’Agenzia del territorio di Salerno.

I PREMIATI

Claudio Cardillo Rosario Di Domenico Sabato Di Nicuolo Luana Forte Gianluigi Fortunato Giuseppe Gallo Andrea Genghi Leonardo Giordano Pasquale Greco Salvatore Mannara Massimo Maraia Michele Salvatore Martorelli Giandonato Pepe Marco Petronio Mario Pinto Michele Quaglia Alessandro Quaranta Dante Salierno Antonella Spina Mandovino Teti Emanuel Urso Gianluca Valiante Giorgio Vassalli Giovanni Vergati

Consiglia