L’Altro Calcio, quante stelle al Gran Galà

Scritto da , 29 giugno 2014

Con le ultime gare di spareggio play off si è ufficialmente conclusa la stagione sportiva 2014 anche per il calcio dilettantistico e come ogni anno “L’Altro Calcio”, la trasmissione televisiva di 105Tv che si occupa esclusivamente del calcio dilettantistico e del settore giovanile, condotta da Nicola Senatore e Remo Fedullo, è andata in onda con il “Gran Galà” finale, in cui sono stati consegnati i premi ai personaggi che si sono maggiormente distinti durante la stagione e che, con impegno e passione, hanno contribuito ulteriormente alla crescita dei campionati cosiddetti “minori”. Erano sessanta gli ospiti che hanno ricevuto l’attestato di stima. Ospite d’onore mister Francesco Tudisco, premiato come allenatore dell’anno, che ha condotto l’A.s.d. Valdiano ad una storica promozione nel campionato di eccellenza campana. Gli ambiti riconoscimenti sono andati a società, presidenti, allenatori, calciatori e dirigenti che più si sono contraddistinti nei campionati di prima, seconda e terza categoria. Tra questi, il Sassano Calcio del presidente Domenico Ricciardone, vincitore dei play off di prima categoria, il Pro Palinuro, quale squadra rivelazione dell’anno per il campionato di seconda categoria. Tra i calciatori, Luigi Pellegrino del Policastro Calcio, Antonio Di Luca del Pro Palinuro, Luigi Carlucci del DLF Sapri. Premi speciali alla carriera per i calciatori Angelo Giordano dell’Atletik, Luca Meluccio del Centola, Gerardo De Feo, Pasquale Sorrentino della Real S. Giovannese e Diodato Iovino del Sanza Soccer, mentre ad Antonio Brusco l’attestato per la carriera da dirigente e a Gino Abbamonte per quella di allenatore. Premi quali allenatori dell’anno, nelle rispettive categoria, ad Alfonso Liguori del New Massa, Ercole Padula del D.L.F. Sapri e Biagio Avigliano del Maratea Calcio. Per quanto riguarda il settore giovanile e scolastico i meriti sono tutti per la S.C. Pro Velia di Marina di Ascea, con Antonio Altobello miglior allenatore e Domingo Esposito quale direttore sportivo. Riconosciuti anche i meriti alle web tv che contribuiscono a dare grande visibilità ai campionati territoriali. Tra queste, Licusati web tv e il suo telecronista Alfonso Pepe, e il canale satirico Sgap Tg24 di S. Giovanni a Piro rappresentato da Mattia Beati. Premio per le immagini del campionato di terza categoria a Gerardo Miglino e Mauro Ambrosano di Stella Cilento. Attestato di stima anche per la sezione A.I.A. di Sapri e al suo presidente Franco Tulimieri. Grande attenzione è stata dedicata anche ad altre discipline sportive del territorio, come il Karate, per il quale è stato premiato il maestro Vincenzo Guzzo, la danza, per la quale il riconoscimento è andato alla maestra Lia Pecorelli di Policastro, e la corsa podistica rappresentata dall’associazione Media Pyros di S. Giovanni a Piro. I giornalisti televisivi dell’anno sono risultati Caterina Guzzo e Gerardo Lo Bosco di 105TV e Giuseppe Opramolla di Kosmos TV. Particolarmente soddisfatti gli ideatori e i conduttori del “Gran Galà 2014”, Nicola Senatore e Remo Fedullo che, con la preziosa collaborazione di Carmine Pecorelli, Lorenzo Picarelli, Luigi Canonico, Franco Laterza, Gianfranco Cataldo e Williams Lamattina, danno appuntamento a tutti gli sportivi per la prossima stagione calcistica. Giuseppe Fedullo

Consiglia