L’abbraccio di Salerno a Vladimir Luxuria, in giro con l’assessore M. Rita Giordano

Scritto da , 12 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Marina Pellegrino

Un bagno di folla ad accogliere Vladimir Luxuria insieme all’amico regista Antonello De Rosa nella suggestiva ex chiesa di Sant’Apollonia. Per l’occasione della visita privata, il patron di Scena Teatro ha realizzato un’accoglienza con i fiocchi per l’amata amica Vladimir. Attori, luci e suggestioni durante la presentazione del libro, scritto dalla stessa “Perù aiutami di tu”, tutto incorniciato in una chiesa, che traboccava di pubblico attento e presente nonostante fosse sabato. Una serata che ha visto l’intervento di tantissimi giornalisti, fotografi ed artisti che hanno voluto salutare la grande Vladimir Luxuria. Presenti Annalisa Vecchio che ha moderato la serata, Alfonso Sarno , l’artista poliedrica Anna De Rosa, la scrittrice e blogger Paola La Valle. In sala presente anche l’assessore del comune di Salerno, Mariarita Giordano, che alla fine della presentazione, insieme ad Antonello De Rosa, ha accompagnato Luxuria fra le strade di Salerno per ammirare le “Luci D’artista 2018”. Una Vladimir Luxuria entusiasta per la bellezza della nostra città e commossa per l’affetto che ha ricevuto, un abbraccio immenso e caloroso che ancora una volta Salerno ha voluto donare ad un’artista che ama e segue. Fila di gente fra i vicoli della città che ha fermato l’artista, chi per un selfie,
chi per un autografo, chi semplicemente per dirle “brava”. Un’artista che per affetto al regista Antonello De Rosa e al suo compagno Pasquale Petrosino (organizzatore dell’evento), non si è risparmiata a prendere un treno, dopo una puntata serale di venerdì alla trasmissione di “Tale e Quale Show”, dopo una diretta sulla trasmissione Rai “B come sabato”, per raggiungere Salerno. Ancora una volta Scena Teatro si conferma paladina dell’Arte, non ha caso Antonello De Rosa ha aperto al mondo del Teatro anche il mondo della letteratura, binomio culturale inscindibile, “con questa sera apriamo ufficialmente una nuova sessione di “Scena Teatro”, “Scena Teatro Libri”, commenta De Rosa, “non a caso ho voluto far iniziare questa sessione ad una grande amica e mia musa personale Vladimir Luxuria”, prosegue Antonello De Rosa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->