La squadra di Galdi tra volti noti e tecnici

Scritto da , 6 dicembre 2012

“È una giunta che in parte si pone nel segno della continuità”. Con queste parole il sindaco Marco Galdi ha introdotto ieri mattina la squadra rinnovata che lo accompagnerà nell’amministrazione della città. Le voci alla fine sono state confermate, così come i quattro assessori uscenti ai quali il primo cittadino ha scelto di accordare di nuovo la propria, piena fiducia: Vincenzo Lamberti dunque continuerà ad occuparsi di politiche sociali, lavoro, famiglia e sicurezza; Carmine Salsano di ambiente e ciclo dei rifiuti; Marcello Murolo resterà assessore al Personale e alla Formazione, ma in aggiunta riceverà anche la delega alla Polizia Municipale; infine, è stato riconfermato anche Vincenzo Passa, già vice sindaco e assessore alle Attività Produttive che ora si occuperà anche della sua vecchia delega alla pubblica istruzione. I nomi nuovi  sono invece quelli di tre tecnici: Antonio Senatore, Elvira D’Amico e Angelo Borrelli. Senatore si occuperà della Protezione Civile, ma la sua carica sarà pro tempore in quanto, tra tre mesi, dovrà andare all’estero per motivi professionali. Elvira D’Amico, unica donna di questa giunta, ha ricevuto invece la delega alla Cultura e al Turismo, due aspetti che dovranno essere coniugati in modo da “restituire a Cava il ruolo di rilievo che merita”, ha spiegato il primo cittadino metelliano. Assente invece alla presentazione ufficiale per motivi professionali il terzo assessore tecnico, Angelo Borrelli, che avrà la delega al Bilancio e al Patrimonio. Sette in totale gli assessori di Galdi, ma presto alla squadra dovrebbe aggiungersi un’ottava figura, un tecnico con delega all’Urbanistica che dovrà occuparsi della revisione del Puc. Resta sospesa intanto la Manutenzione Urbana, di competenza dell’ex assessore Carleo. Per il momento, infatti, il sindaco ha scelto di ricondurla alla delega alle opere pubbliche che rimane nelle sue mani. “C’è ancora qualche profilo da completare, ma lo faremo con calma. Nel frattempo partiamo già da domani (oggi per chi legge) per riprendere il lavoro interrotto da una settimana”, ha dichiarato soddisfatto il primo cittadino metelliano annunciando poi che la giunta appena costituita si riunirà già questa mattina alle ore 11. “Era da un po’ di tempo che pensavo di rinnovare la mia squadra introducendo figure del mondo civile” ha spiegato Galdi, che ha speso molte parole di elogio in particolare per il neo assessore alla cultura, Elvira D’Amico: “Puntare su una persona di grande valore come lei vuol dire credere nel futuro della città”, ha spiegato il sindaco. Emozionata, D’Amico ha dichiarato di aver accettato la proposta di Galdi perché si è sentita investita di una grande responsabilità: “fare cultura, con iniziative di un certo livello, senza spendere una fortuna è possibile” ha affermato l’assessore “le idee sono tante, ma soprattutto c’è voglia di dare ai giovani il bello che loro cercano”. Diversi sono i punti di intervento sui quali D’Amico ha già focalizzato la sua attenzione, tra questi una posizione particolare è occupata dalla comunicazione: “l’obiettivo è portare il turismo a Cava tramite la cultura, ed anche un turismo di un certo livello. Per fare questo è necessario che ci sia comunicazione”. Nuove energie che vanno ad arricchire la giunta di Marco Galdi, dunque, ma anche un ritrovato entusiasmo da parte degli assessori riconfermati. “Non ho mai smesso di lavorare in questi giorni perché sapevo che il sindaco mi avrebbe nominato nuovamente” ha detto l’assessore Lamberti, che poi ha aggiunto “certo non è facile essere assessore ai servizi sociali e al lavoro in questo periodo di crisi. Sono qui perché spinto dall’amore per la città. Al sindaco più volte ho detto che sarei sempre stato al suo fianco, anche se non mi avesse riconfermato”. Dopo sei giorni di stop si riparte dunque con energia e tanta voglia di fare. I volti nuovi dell’amministrazione si spera che riusciranno a risollevare non solo le sorti del comune, ma anche la percezione che i cittadini hanno di Palazzo di Città e delle sue azioni.                    

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->