La scuola politica per le nuove leve di Forza Italia

Scritto da , 22 marzo 2017

 

di Andrea Pellegrino

CAVA DE’ TIRRENI. Nasce a Cava de’ Tirreni una scuola di formazione politica e amministrative targata Forza Italia. La scuola, che sarà provinciale e allargherà i suoi orizzonti in tutta la Regione, nascerà nel segno di “Costruire Libertà”, dalle parole di Silvio Berlusconi e intitolata al padre del senatore Maurizio Gasparri, Domenico, deceduto recentemente. “Forza Italia ha il dovere di disegnare un programma per la crescita e lo sviluppo. Per il Paese, per il governo dei territori. E’una grande comunità che ha il dovere e la voglia di formare le nuove generazioni, la classe dirigente di oggi e di domani – si legge in una nota – il punto di partenza è la grande intuizione di Silvio Berlusconi. Forza Italia nasce per essere la casa della destra moderata, della tradizione cattolica e del riformismo. Una intuizione che è sempre più attuale. La scuola di formazione politica “Costruire Libertà” nasce con questa ambizione. Partire dai valori per costruire. Avrà sede a Cava dei Tirreni, perché la cittadina ha sempre favorito i cambiamenti, ma con l’obiettivo di essere riferimento per l’intera Provincia di Salerno e un esempio per la Regione Campania”. Sarà presentata venerdì in una conferenza stampa e sarà in collaborazione con Forza Italia – Cava de Tirreni, Coordinamento Femminile Cava, Giovani FI Cava e con il coordinamento provinciale di Salerno, Italia Viva, Italia Protagonista. In più ci sarà il patrocinio morale di Fondazione Magna Carta e Fondazione Craxi. Uno dei protagonisti è stato Gaetano Amatruda, vicecoordinatore provinciale del partito azzurro, che insieme a Vittorio Acocella, Franco Cardiello, Katia Baldi, Nicola Sica, Giovanni Rotolo e Teresa Sorrentino si occuperà del comitato esecutivo della scuola. Per il comitato di presidenza ci saranno invece Mara Carfagna, Maurizio Gasparri e Vincenzo Fasano, il coordinatore invece sarà Fortunato Palumbo e il direttore del corso sarà Pasquale Santerello. Tutto il gruppo di Forza Italia di Cava, inoltre, sarà in prima linea: Valentino Di Brizzi, vice coordinatore provinciale Fi, Giuseppe Agovino, Lello Ciccone, Sonia Senatore, Gregorio Fiscina, Francesco D’Antuono, Fabiana Gattola, Roberto Celano. Tra i big che daranno il proprio contributo ci saranno: Maurizio Gasparri, Mara Carfagna, Stefano Caldoro, Stefania Craxi, Augusto Minzolini, Renato Brunetta. Poi Armando Cesaro e rappresentanti delle imprese a livello nazionale, Angelo Bruscino, Presidente nazionale Giovani Confapi e Marcello Sorrentino, numero 2 della Federmeccanica

 

Consiglia