La Salernitana sul centrocampista Regoli

Scritto da , 29 giugno 2015

di Marco De Martino

SALERNO. Dopo aver gettato le basi per l’ingaggio di due barra tre esterni d’attacco (Ragusa, Stoian e Fedato) da mettere a disposizione di Torrente, la Salernitana sta concentrando le proprie forze sul centrocampo. Un reparto che anche nella passata stagione ha dimostrato spesso di essere a corto di soluzioni alternative, tanto che quando sono mancati per infortuni o per squalifiche i titolari, Menichini ha dovuto fare di necessità virtù. Con Pestrin, Moro, Bovo e magari anche Castiglia, ma senza più Favasuli, il reparto ha necessariamente bisogno di essere integrato. Nelle ultime ore è spuntato un nome davvero interessante che garantirebbe un esborso economico minimo per le casse sociali. Si tratta di Paolo Regoli, centrocampista classe 1991, di proprietà del Pontedera ma che nella passata stagione si è distinto in serie B nelle fila dell’Avellino. Regoli è tornato interamente di proprietà della società toscana dopo la risoluzione delle comproprietà ma dopo l’ottima annata in Irpinia verrà ceduto in cadetteria. Mediano di grande dinamismo e con una buona propensione agli inserimenti in zona gol (in carriera ha realizzato 20 gol), Regoli potrebbe essere il calciatore ideale negli schemi di centrocampo di Torrente. Sempre per il centrocampo, mentre restano valide le piste Capezzi e Romizi, potrebbe tornare di moda il nome di De Rose, che potrebbe svincolarsi a breve dal Barletta (come anche l’attaccante Fall) e giungere a Salerno a parametro zero. Per quanto concerne l’attacco, da Bologna danno in uscita Cacia e Mancosu, due attaccanti che non disdegnerebbero Salerno ma che per il momento sarebbero propensi a giocarsi le proprie carte, almeno inizialmente, in massima serie. Intanto il riassetto societario a Benevento ha provocato il ritiro dal mercato di Eusepi e Mazzeo, due potenziali obiettivi per i granata che così sembrano definitivamente sfumare. Qualcosa si muove anche in uscita. Trevor Trevisan, appena convolato a nozze, starebbe maturando l’intenzione di avvicinarsi a casa sua. Il centrale potrebbe chiedere a Fabiani di essere ceduto, magari proprio al Padova che il prossimo anno militerà in Lega Pro. La società granata potrebbe accontentarlo, per poi affiancare ai confermati Lanzaro e Tuia due pupilli di Torrente, tra Borghese, Claiton e Polenta. Infine stanno fioccando le telefonate di procuratori a Fabiani, per cercare di piazzare questo o quel calciatore. Ieri è stato accostato alla Salernitana il nome dell’attaccante albanese Keqi, ex Primavera del Pescara.

Consiglia