La Salernitana rallenta all’Arechi, pari contro il Chievo e vetta più lontana

Scritto da , 6 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

Salernitana fermata dal Chievo sul pari all’Arechi. I granata non sfruttano il ritorno al gol di Tutino che porta i campani in vantaggio a metà frazione. Il Chievo reagisce ma solo su punizione. Nella ripresa scaligeri che trovano il pari grazie a Garritano e al tap-in di De Luca. Belec respinge sulla linea ma per l’arbitro è dentro. 1-1 tra le proteste. Djuric e Casasola hanno l’occasione per il raddoppio ma poi la Salernitana si spegne. Nel finale veneti pericolosi con Canotto e Djordevic ma il pareggio non si schioda.

SALERNITANA-CHIEVO 1-1

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Mantovani; Casasola, Coulibaly (26′ st Schiavone), Di Tacchio (36′ st Dziczek), Capezzi (12′ st Kiyine), Jaroszynski; Tutino (36′ st Gondo), Djuric (36′ st Anderson). In panchina: Adamonis, Aya, Sy, Veseli, Boultam, Cicerelli, Kristoffersen. Allenatore: Castori

CHIEVO VERONA (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Rigione, Renzetti; Ciciretti (21′ st Djordjevic), Palmiero (31′ st Viviani), Obi, Garritano (36′ st Giaccherini); Margiotta (21′ st Canotto), De Luca (36′ st Bertagnoli). In panchina: Seculin, Vaisanen, Pavlev, Cotali, Zuelli, Di Gaudio, Fabbro. Allenatore: Aglietti

ARBITRO: Sozza di Seregno – assistenti: Schirru e Trincheri – IV uomo: Ros

RETI: 23′ pt Tutino (S), 5′ st De Luca (C)

NOTE. Ammoniti: Coulibaly (S), Belec (S), Gyomber (S), Viviani (C). Angoli: 4-8. Recupero: 1′ pt – 3′ st

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->