La Salernitana non muore mai, Casasola beffa finale al Pisa

Scritto da , 9 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

Nell’extratime la Salernitana agguanta un pari sostanzialmente meritato. poche emozioni nella prima frazione ma nella ripresa la formazione granata sembra crollare sotto i colpi dei padroni di casa del Pisa. Ripresa che comincia con il Pisa che inserisce Varnier in difesa per Benedetti.

Toscani subito pericolosi con Birindelli che con un gran tiro centra la traversa, con Belec che la sfiora.  Al 52’ Pisa in vantaggio, stacco di testa in area e Belec battuto. Mazzitelli servito al bacio indisturbato sigla l’1-0. Castori inserisce Djuric per Gondo e Capezzi per Kiyine.

Ci prova Marconi in area, palla che sfiora il palo. Sempre Marconi sfiora il raddoppio in ripartenza, Belec ancora decisivo. Entra Cicerelli per Coulibaly. Entra Siega per Vido nel Pisa e Marconi intanto in girata trova il raddoppio al 73’.

La Salernitana pare sfaldarsi poi un errore di Beghetto mette Tutino dinanzi a Gori che trova il 2-1. Il colpo di coda al 93′, che farà saltare i nervi ai giocatori pisani nel finale. Azione insistita dei granata con palla che schizza sulla destra per l’accorrente Casasola. Il tiro del granata in prestito dalla Lazio non lascia scampo all’estremo toscano. Al  fischio finale, la caccia all’uomo dei giocatori nerazzurri nei confronti di Casasola.

PISA-SALERNITANA 2-2

PISA (4-3-3): Gori; Birindelli (45′ st Pisano), Benedetti (1′ st Varnier), Caracciolo, Beghetto; Gucher, De Vitis (35′ st Marin), Mazzitelli; Palombi (35′ st Soddimo), Marconi, Vido (28′ st Siega). A disposizione: Perilli, Loria, Mastinu, Meroni, Quaini, Lisi, Marsura. Allenatore: D’Angelo.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Aya, Bogdan; Jaroszynski (37′ st Dziczek), Kiyine (9′ st Capezzi), Di Tacchio (37′ st Anderson), Coulibaly (20′ st Cicerelli), Casasola; Tutino, Gondo (9′ st Djuric). In panchina: Adamonis, Guerrieri, Mantovani, Sy, Schiavone, Boultam, Kristoffersen. Allenatore: Castori

ARBITRO: Prontera di Bologna – assistenti: Margani e Sechi – IV uomo: Camplone

RETI: 8′ st Mazzitelli (P), 29′ st Marconi (P), 31′ st Tutino (S), 48′ st Casasola (S)

NOTE. Ammoniti: Benedetti (P), Kiyine (S), Vido (P), Coulibaly (S), Marin (P), Casasola (S). Angoli: 6-1. Recupero: 1′ pt – 4′ st

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->