La Salernitana è piccola con le big

Scritto da , 5 Marzo 2019
image_pdfimage_print

SALERNO – La Salernitana a Perugia ha fallito l’ennesimo esame di maturità. Ancora una volta, al cospetto di una diretta concorrente per la qualificazione ai play off promozione, i granata hanno alzato bandiera bianca. E proprio in vista della teorica volata per conquistare un posto nella griglia degli spareggi, la compagine di Gregucci ha mostrato tutti i suoi limiti proprio contro le avversarie con cui dovrà vedersela fino alla fine. Il computo, negli scontri diretti contro le rivali che la precedono in classifica, vede la Salernitana in nettissimo svantaggio. Sulle 14 sfide disputate finora, i granata hanno vinto in sole quattro circostanze, pareggiando due volte ed incassando la bellezza di otto sconfitte. E se a questo aggiungiamo che la Salernitana finora ha perso dieci partite, il quadro della situazione è completo. Un computo che è peggiorato nettamente nelle ultime quattordici giornate, in pratica a partire dalle gare contro Brescia e Cittadella che, con quella di Carpi, sono di fatto costate il posto a Colantuono. La Salernitana ha disputato sia l’andata che il ritorno contro il Palermo, raccogliendo un pareggio ed una vittoria, il Benevento, incassando due ko sia al Vigorito che all’Arechi, il Verona, vincendo in casa e perdendo fuori, il Lecce, pareggiando al Via del Mare e cedendo tra le mura amiche, ed infine il Perugia, conquistando i tre punti all’Arechi ed una cocente battuta d’arresto domenica scorsa al Curi. I granata hanno invece giocato solo l’andata contro la capolista Brescia, patendo una severa lezione all’Arechi, contro il Pescara, idem, contro lo Spezia, stavolta vincendo, ed a Cittadella, perdendo malamente per 3-1. Insomma, un quadro piuttosto desolante per una squadra che, almeno sulla carta, punta ad accedere ai play off e, magari, a giocarsela alla pari fino alla finalissima. Ed in un campionato equilibrato come quello di B non è da escludere un arrivo a pari punti: se così fosse, visti gli scontri diretti, la Salernitana sarebbe in svantaggio quasi con tutte. Il trend dunque va assolutamente invertito, anche perché le giornate si assottigliano ed i punti in palio iniziano ad essere determinanti.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->