La Rari Nantes ricorda Simone Vitale

Scritto da , 24 maggio 2014

La Rari Nantes Salerno ha ricordato il compianto Simone Vitale, scomparso il 24 maggio del 1999 nel rogo del treno granata. Alla commemorazione hanno partecipato Giovanni, papà dello sfortunato portiere cui è dedicato l’impianto che ospita le gare interne dei giallorossi, ed una folta delegazione di vecchi compagni di squadra: Manuel Tortorella, Giuseppe Iannicelli, Simone Silvestri, Mirco Cerzosimo, Raffaele Barela, Mariano Rampolla, Marcello Vuolo (tuttora in attività), Oreste Ronsini, Ugo Rampolla, Luigi Mogavero, Luca Malinconico, Marcello Mattera, capeggiati dai tecnici Pierluigi Carraro e Lucio Mango e dagli ex dirigenti Gerardo Stanzione e Roberto Mare. In rappresentanza del compianto Peppino, ex arbitro, il figlio Giorgio Lamberti. Presente anche Ester Rossi, presidente del comitato provinciale FIN e Domenica Luca, delegato provinciale del Coni.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->