La proposta di Aloia: Una strada per Mons. Favale

Scritto da , 2 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Mario Marrone

Una degna proprosta è stata avanzata dal sindaco Antonio Aloia per onorare la memoria di una persona che tanto ha fatto per il proprio territorio e per le persone più bisognose.
E’ allo studio, infatti, la possibilità di intiolare una strada di Vallo della Lucania a Monsignor Rocco Favale, il Vescovo che ha retto le sorti della Chiesa cilentana dal marzo 1989 al maggio del 2011, quando lasciò il timone della Diocesi al suo successore Monsignor Ciro Miniero.
La proposta di procedere con tale iniziativa per onorare l’opera e la vita di un uomo che dedicò con amore e dedizione la propria vita al sevizio del prossimo, giunge dal sindaco Antonio Aloia e dalla sua Amministrazione che motiva la proposta mettendo in risalto non solo le indubbie virtù morali e religiose del Vescovo ma anche quanto ha fatto in favore della collettività.
Potrebbe essere il tratto di via Valenzani ad essere ribattezzato ed assumere toponomasticamente il nome di via Mons Favale già via Valenzani.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->