La Nostra Libertà offre assistenza legale per la class action ipotizzata da Cammarota

Scritto da , 12 gennaio 2014

Presso la sede legale dell’associazione La Nostra Libertà di via Lucio Petrone 69 inizierà l’assistenza legale gratuita per la tutela legale e la class action anunciata dall’avv. Antonio Cammarota in riferimento alle vicende Soget.

Tutti i giorni si alterneranno i legali dell’associazione, coordinati dall’avv. Giulio Giuliano del Foro di Salerno, che riceveranno i cittadini che hanno doglianze in ordine alle cartelle di pagamento o ai preavvisi di visita, o ancora sulle modalità di accesso nelle case da parte dei dipendenti Soget.

 I cittadini dovranno portare con sé tutta la documentazione necessaria e la copia del loro documento di identità, o inviare ogni cosa all’indirizzo di posta elettronica lanostraliberta@virgilio.it.

Inoltre, l’associazione La Nostra Libertà ha richiesto al consigliere comunale avvocato Antonio Cammarota di acquisire tutti gli atti relativi al rapporto tra il Comune di Salerno e la Soget, compresi quelli eventuali di assunzione dei dipendenti dell’Ente di riscossione, al fine di verificare ogni profilo di legittimità e, quindi, di inadempienza sia della Soget che del Comune, al fine di perseguire le responsabilità e di richiedere, se del caso, lo scioglimento del rapporto con la Soget.

Chi deve pagare le tasse, è giusto e sacrosanto che le paghi. Ma non è consentito fare terrorismo indiscriminatamente, in particolare quando si tratta di persone per bene, anziani e casalinghe, che vedono ingiustamente turbata la propria serenità da atti e comportamenti che appaiono arroganti, vessatori, illegittimi.

Già due anni fa La Nostra Libertà raccolse centinaia di firme per contestare i metodi arroganti di Equitalia in un momento economico grave, contestando comportamenti maliziosi e iniqui, o addirittura illegittimi, che rompono il patto sociale e intaccano il rapporto etico tra cittadino e Istituzioni che non è basato sulla vile moneta.

Consiglia