La Mura: “Sul fiume Sarno i sindaci non collaborano”

Scritto da , 2 Aprile 2019
image_pdfimage_print

“Ci vuole responsabilita’ e i cittadini devono fare pressione sui sindaci dei Comuni affinche’ questi ultimi inizino finalmente a partecipare attivamente all’azione messa in campo dal Governo. Ad oggi i primi cittadini del territorio del Sarno hanno latitato, e’ intollerabile”. Questa la denuncia della senatrice M5s Virginia La Mura nel ricordare che il prossimo 3 aprile i sindaci dei Comuni del territorio del Sarno sono invitati a Roma dal ministro all’Ambiente Sergio Costa per l’illustrazione del Masterplan. Un incontro dove saranno presenti anche esponenti degli enti sovracomunali e regionali competenti in materia. “Gia’ la Regione – spiega la senatrice – negli anni ha portato avanti progetti controproducenti con un dispendio enorme e inutile di risorse pubbliche. È ora di dire basta e di fare qualcosa di concreto per ridare dignita’ al nostro territorio mettendo insieme i progetti validi, migliorando o modificando quelli che ne hanno necessita’ con l’obiettivo di creare un sistema integrato di bacino e integrandoli ove necessario sia progettualmente che economicamente”. “Tutti insieme – conclude La Mura – possiamo cambiare lo stato delle cose. Ma i sindaci devono attivarsi per un bene superiore, quello del Sarno, che deve andare al di la’ degli schieramenti politici. I cittadini facciano pressione affinche’ cio’ avvenga”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->