La moglie di Lotito: “A Salerno mi sento di casa. Con tifosi Lazio non ho stesso rapporto”

Scritto da , 7 dicembre 2014

“Ho sofferto, potevamo vincere con più gol di scarto ma è stata una bellissima partita”. Sono queste le parole di Cristina Mezzaroma, moglie di Claudio Lotito presente all’Arechi per assistere al match tra Salernitana e Juve Stabia. “Il primo tempo forse la squadra non era ancora sveglia – ironizza sull’orario di inizio del match -. Nella ripresa forse qualche caffè ci ha dato la scossa! Io e mio figlio abbiamo seguito con tensione la gara. A differenza di Roma qui posso stare a contatto con i tifosi. Con i tifosi laziali non è stato possibile instaurare il rapporto di stima e rispetto che si è instaurato con quelli granata. A Salerno non conta chi è il presidente ma conta solo la squadra. Mio marito ha preferito la gara di Salerno a quello della Lazio perché ci teneva a non far mancare il suo apporto alla squadra”. Il figlio Enrico in sala stampa stringe tra le mani la maglia di Nalini. Felice anche lui per la vittoria contro una forte Juve Stabia.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->