La maggioranza perde pezzi: si dimette Lucilla Polito

Scritto da , 29 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Un vero e proprio terremoto politico quello che sta interessando il Comune di Eboli. Dopo l’arresto, e la conseguente sospensione dall’incarico, del sindaco Massimo Cariello anche la maggioranza inizia a spaccarsi, con le prime dimissioni. A fare un passo indietro, ieri mattina, la consigliera Lucilla Polito che ha consegnato le sue dimissioni, attraverso una lettera: “Quando ti succede di essere proclamato consigliere comunale e, dopo neanche quarantotto ore, il sindaco – rieletto con una valanga di voti – viene privato della libertà e sospeso dalla carica, ti chiedi se quell’evento sia un fatto occasionale, sia capitato lì per caso, se esistano rimedi; resti incredulo e cerchi di capire, di riannodare i termini della questione, ripercorrendo le fasi del precedente mandato consiliare; e ti sovvengono alla mente tante cose ascoltate e lette in quei cinque anni, tante voci e frasi alle quali hai dato sempre scarso credito, perché sembrava fossero il frutto di un livore personale o di contrasti politici, peraltro non condivisibili nel metodo”.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->