La festa di Mario Casillo, il più votato alle regionali

Scritto da , 13 giugno 2015

NAPOLI.   Era affollata all’inverosimile la grande sala dell’Hotel Parco Vesevus di Boscotrecase l’altra sera. Mario Casillo, il consigliere regionale del Pd risultato il più votato in tutta la Regione Campania alle ultime elezioni ha voluto salutare tutti quelli che hanno contribuito al suo strepitoso successo. Ed erano davvero in tanti. A cominciare dall’onorevole Assunta Tartaglione segretaria Regionale dei Democrat insieme con il senatore  Pasquale Sollo e poi due delle donne elette in consiglio regionale in quota Pd Enza Amato  e Bruna Fiola . Con loro erano presenti tutti i sindaci dell’area vesuviana già eletti al primo turno  i membri della Città Metropolitana, i consiglieri comunali di Napoli –  Ciro Fiola e Salvatore Madonna, i membri della direzione regionale e provinciale del Partito Democratico. Alla manifestazione è stato invitato ad intervenire anche Franco Casillo (padre di Mario ed anch’egli ex consigliere regionale). Franco Casillo, con la voce rotta dall’evidente emozione ha voluto ringraziare tutti quelli che hanno sostenuto Mario ricordando anche il suo lavoro in questi anni a favore dell’area vesuviana, territorio politico di riferimento.  Una serata che lo stesso rieletto consigliere regionale ha definito meravigliosa “la porterò tra i ricordi più intensi della mia vita”, ha poi spiegato.  Un appuntamento dal quale ripartire per rilanciare la Regione Campania dopo i cinque anni di gestione Caldoro. Per ironia della sorte si sono ritrovati nello stesso luogo ma da parti opposte l’ex capogruppo del Pd Francesco Iovino e il sindaco di Castellammare Nicola Cuomo. Con Francesco Iovino il papà Gennaro , l’ex assessore Giusy Amato e ilgruppo stabiese che è stato di supporto al più votato tra le fila del Partito Democratico Mario  Casillo. Con il sindaco Nicola Cuomo erano presenti anche il vicesindaco Maria Rita Auricchio e l’amico di sempre Raffaele Esposito. Tra gli stabiesi hanno fatto capolino anche la responsabile regionale delle politiche sociali Nora Di Nocera che in città si è battuta per sostenere l’elezione di Enza Amato e la componente del Cif stabiese Teresa D’Auria.

Consiglia