La curva dello Zaccheria dedicata a Franco Mancini

Scritto da , 24 novembre 2013
image_pdfimage_print

Prima della partita tra Foggia e Castel Rigone Chiara Carpano, moglie dello sfortunato ex portiere di Salernitana, Foggia, Bari e Napoli Franco Mancini (nella foto) scomparso prematuramente, ha inaugurato ufficialmente allo stadio pugliese Zaccheria la curva dedicata a suo marito. Un bel gesto per ricordare un campione di sfortuna. La gara è stata vinta 2-1 dai satanelli anche grazie alla parata decisiva del numero uno del Foggia Antonio Narciso, che ha respinto un calcio di rigore proprio sotto la curva dedicata a Mancini: “Da portiere -ha poi spiegato in sala stampa Narciso- vi posso dire che parare un rigore è la cosa più bella che c´è. Lo dedico a Franco, ho imparato tanto da lui». Anche il tecnico del Foggia Pasquale Padalino ha ricordato Mancini: “La coreografia dei tifosi, il loro calore, il ricordo di Franco Mancini e di Vittorio Cosimo Nocera… tutto davvero bellissimo. Il rigore parato da Narciso sotto la Nord non è un semplice episodio. Intravedo un significato particolare… Franco ci ha lasciato un segno dall´alto attraverso Narciso che è stato un suo allievo».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->