«La Croce rossa al porto, efficienza all’avanguardia

Scritto da , 17 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Rosario De Sio

Smentite le critiche d’inefficienza rivolte alla Croce Rossa di Salerno che in un comunicato stampa ha fatto sapere come queste siano in realtà prive di qualunque fondamento. Tali dichiarazioni, si legge nel comunicato, sono il frutto di un’analisi fortemente superficiale che in ogni modo, offendono e denigrano, agli occhi del pubblico l’immagine della Cri. La Croce Rossa nell’area portuale di Salerno opera attivamente e lo fa con sistemi tecnologici all’avanguardia. Tutte le ambulanze di tipo B sono dotate dei più sofisticati dispositivi di soccorso compresi defibrillatori e strumenti per il primo soccorso. Inoltre, sottolinea la Cri, vi è la presenza sul territorio di un personale qualificato e competente, pronto ad entrare in azione ad ogni chiamata di emergenza. A tal proposito va rilevato che le ambulanze stanziate nella zona portuale hanno eseguito solo nell’anno 2017 circa 400 interventi di pronto soccorso. Dunque un impegno attivo sul territorio che dimostra l’inconsistenza delle accuse mosse alla Cri, la quale è costretta a operare in un ambiente difficile e senza avere a disposizione una sede adeguata e soprattutto fissa. Ciò causa disagio agli operatori i quali, soprattutto nel periodo estivo, devono stare sotto il sole pur di garantire il servizio ai cittadini. Tuttavia la Croce Rossa di Salerno intende, alla luce dei fatti, valutare le opportune iniziative in sede legale per tutelare il proprio buon nome ma soprattutto il lavoro quotidiano dei suoi volontari.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->