La banda di Scampia: tra i basisti il salernitano Barbaria

Scritto da , 15 dicembre 2015

Tre le persone indagate a piede libero. Tra queste anche il salernitano Marco Barbaria, difeso dall’avvocato Valiante, che appena quindici giorni fa fu sorpreso mentre vendeva droga ad un vigile urbano nella piazza di Fratte (con una bambina che attendeva in auto. Barbaria fu  in flagranza di reato mentre stava vendendo una dose di 0,40 di cocaina. L’uomo stava trattando con un vigile giunto nel cuore del quartiere Fratte in bici. Successivamente il salernitano fu sottoposto a perquisizione dalle forze dell’ordine che portarono a ritrovare in auto la somma di 1880 euro. Il quarantaduenne residente a Pellezzano, padre di quattro figli, fu tratto in arresto dalle forze dell’ordine (per questo procedimento il legale è pronto a chiedere il patteggiamento). Barbaria era, però, già attenzionato da tempo per la questione delle rapine. Indagati a piede libero anche Salvatore Somma di Scampia e Nicola Scotto dsi Barra. Per domani è stato fissato l’interrogatorio di garanzia davanti al Gup Zambrano. Nel collegio difensivo, tra gli altri, gli avvocati Annunziata, Fiore, Ercolino e Oliva.

Consiglia