La Amolaterra Handball Lanzara torna in campo: alla Palumbo arriva l’Alcamo

Scritto da , 9 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Redazione Sportiva

SALERNO -Dopo tre settimane di pausa riprende il campionato Nazionale di pallamano di Serie A2 maschile. La Amolaterra Handball Lanzara, cara al patron Domenico Sica, ritornerà a giocare tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo dopo aver affrontato in trasferta le compagini del ‘ Valentino Ferrara ’ e del Putignano. Avversaria di turno, Sabato 10 Novembre alle ore 18, sarà la formazione siciliana dell’ Alcamo, reduce dalla sconfitta casalinga contro Teramo. Entrambe le compagini sono ancora a secco di punti dopo tre giornate, dunque sarà fondamentale l’approccio alla gara e la tenuta di gioco per l’ intero arco dei sessanta minuti al fine di conquistare i primi due punti in campionato. Discorso assolutamente importante per capitan Giorgio e compagni, per i quali un successo significherebbe acquisire maggiore consapevolezza nei propri mezzi e tirare un piccolo sospiro di sollievo in vista dei prossimi incontri. La Amolaterra Handball Lanzara dovrà ancora fare i conti con numerosi atleti fermi al palo causa infortuni, facendo di necessità virtù i salernitani saranno tenuti a scendere in campo per dare il meglio cercando di ottenere l’ intera posta in palio.“ Sicuramente il campionato è ancora alle sue prime battute– dichiaraDomenico Sica, presidente della Amolaterra Handball Lanzara –ma questo match è fondamentale per noi, poiché potrebbe dare una svolta al nostro percorso. Nonostante non potremo contare sulla rosa al completo, cosa che probabilmente, mi auguro, accadrà per il girone di ritorno, la squadra dovrà affrontare questa gara senza timori reverenziali con l’ obiettivo di centrare la vittoria. Giochiamo tra le mura amiche, contro una squadra che non conosciamo ma che sembra alla nostra portata, dunque anima, cuore e motivazione saranno gli ingredienti fondamentali per centrare la prima gioia stagionale. Come sempre, il favoloso pubblico della Palumbo farà la propria parte nel sostenerci ed incoraggiarci sin dal primo minuto, dunque siamo tenuti a non deludere i nostri tifosi che ci seguono in ogni momento calorosamente. Mi auguro che i ragazzi disputino un ottimo match, dimostrando di poter meritare questa categoria. Come sempre sarà il campo a dare il responso finale “.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->