Irno center, Giordano punta alle convenzioni con gli avvocati

Scritto da , 21 aprile 2018
image_pdfimage_print

Brigida Vicinanza

“Credo che con questa iniziativa alleggeriremo la brutta abitudine della sosta in doppia fila che crea un imbuto proprio sulla strada, con difficoltà di transito e di scorrimento del traffico. Poi c’è un progetto anche di riqualificazione urbana che rappresenta un ulteriore passo in avanti. Insieme all’importante iniziativa dei parcheggi a via Vinciprova”. Il sindaco Enzo Napoli taglia il nastro dei parcheggi interrati dell’Irno Center insieme all’assessore Mimmo De Maio. Ieri mattina l’inaugurazione dei circa 65 stalli che saranno gestiti da Salerno Mobilità. Un piano parcheggi che pare stia procedendo spedito, nonostante alcune idee rimangono in bilico. Per quanto riguarda Piazza della Libertà infatti l’assessore alla mobilità e all’urbanistica sottolinea lo stato dei lavori. “Siamo in fase avanzata – ha sottolineato De Maio – spero di poter concludere in tempi brevi”. Ma a quanto pare il Comune di Salerno starebbe abbandonando l’idea dell’area del Genio Civile. Infatti anche su questo argomento l’assessore rimbalza la domanda. Con la possibilità di parcheggiare tra Piazza della Libertà e Crescent probabilmente la zona pare non essere più appetibile, ma soprattutto quell’area specifica che andrebbe ad effettuare soltanto delle convenzioni che non converrebbero però alla società che potrebbe occuparsi di costruire e gestire gli stalli. Ma tornando a via Irno, il presidente di Salerno Mobilità Massimiliano Giordano, valuterà anche la possiblità di fare delle convenzioni con gli ordini professionali e soprattutto con gli avvocati che potrebbero prendere gli stalli di via Irno, lasciando in parte liberi quelli della Cittadella Giudiziaria ed evitare così il traffico ma soprattutto il caos verificatosi negli ultimi giorni. Ma gli stalli rimarrebbero comunque pochi. Infatti probabilmente i parcheggi dell’irno center potrebbero riempirsi in poche ore. La tariffa rimane comunque conveniente con 1 euro per 2 ore di sosta.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->