Insulti e strattoni all’asilo nido. Tre maestre finiscono nei guai

Scritto da , 21 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Red.Cro.

Tre maestre di un asilo di Sant’Egidio del Monte albino sott’inchiesta per violenze nei confronti dei bambini che accudiscono. Dagli accertamenti della polizia di stato della sezione di polizia giudiziaria presso la procura di Nocera Inferiore, al momento, non risulterebbero casi di violenza fisica grave ma solo verbali, strattonate o qualche lieve schiaffo. a riportare la notizia è La Città di Salerno, che svela i retroscena di un’indagine molto complessa. gli agenti diretti dal commissario Vincenzo Battipaglia hanno ricevuto nei mesi scorsi una denuncia da parte di una mamma di un bimbo che frequenta uno degli asili privati santegidiesi. Il genitore segnalava le vessazioni che i piccoli allievi avrebbero subito da parte di tre maestre. Da qui sono partire le indagini della sezione di pg della polizia di stato anche con l’ausilio di registrazioni filmate di telecamere installate all’interno della scuola per l’infanzia. Dalla visione dei filmati, emergerebbe che le maestre avrebbero strattonato, tirato per un braccio, soprattutto utilizzato parolacce e atteggiamenti duri con i loro piccolissimi allievi e qualche volte sarebbe volato uno schiaffo non con particolare forza. Diversi casi analoghi sono stati registrati negli scorsi anni in altre strutture della provincia di Salerno: ora la Procura è pronta a far luce sul presunto caso di S. Egidio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->