Inferno azzurrostellato, la Paganese sprofonda a Monopoli

Scritto da , 17 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Redazione Sportiva

MONOPOLI-PAGANESE 3-0 MONOPOLI (3-5-2): Pissardo; Ferrara, De Franco, Gatti; Fabris (dal 52′ Montinaro) Zampa (dall’80’ Maimone), Scoppa, Rota, Donnarumma (dall’80’ Pierfederici); Mendicino (dal 69′ Mangni), Gerardi. A disposizione: Saloni, Gallitelli, Mercadante, Mavretic, Bei, Berardi. All. Scienza. PAGANESE (3-5-1-1): Galli; Diop, Piana, Acampora; Tazza (dall’89’ Carotenuto), Sapone, Nacci (dal 67′ Parigi), Gaeta (dall’80’ Gori), Della Corte (dall’89’ Verdicchio); Scarpa; Alberti (dall’80’ Cappiello). A disposizione: Cappa, Santopadre, Garofalo, Della Morte, Amadio, Longo, Gargiulo. All. Fusco. ARBITRO: Gualtieri di Asti RETI: 5′ aut. Piana (M), 75′ Montinaro (M), 77′ Mangni (M). NOTE: Ammoniti: De Franco (M), Nacci (P), Zampa (M), Piana (P). Altra sonora sconfitta per la Paganese, battuta per 3-0 dal Monopoli. Dopo un autogol di Piana nel primo tempo, i pu
Adelmo gliesi dilagano nella ripresa con Montinaro e Mangni. Ancora una volta gli azzurrostellati non sono quasi mai stati in partita: solo nel finale del primo tempo la Paganese ha provato a cercare il gol, ma senza grande insistenza. 3-5-2 per i padroni di casa: in avanti Mendicino e Gerardi. Fusco, invece, ricorre al 3-5-11: Scarpa agisce alle spalle di Alberti. Al 5′ i padroni di casa passano già in vantaggio: Zampa sugli sviluppi di un corner sorprende la difesa azzurrostellata e Piana nel tentativo di anticiparlo devia la
palla nella sua porta. La Paganese fatica ad uscire in palleggio dalla sua metà campo, il Monopoli legittima il vantaggio ma non riesce a creare occasioni importanti. Negli ultimi minuti del primo tempo gli azzurrostellati crescono, soprattutto grazie all’apporto di Scarpa, ma la difesa biancoverde tiene senza grossi affanni. Al 43′ uno-due interessante fra Scarpa ed Alberti, ma la conclusione di quest’ultimo termina alta. Nel finale di primo tempo Galli è incerto su una punizione di Gerardi, ma
Rota non riesce a ribadire in rete. Il primo tempo termina dunque col risultato di 1-0: padroni di casa in controllo, la Paganese prova a risollevarsi nel finale dopo un avvio da incubo. Nella ripresa la prima chance è dei pugliesi: al 47′ Fabris calcia debolmente, ma Galli non va sicuro sulla palla e blocca in due tempi. Al 54′ Tazza calcia alto da posizione defilata. Al 58′ Donnarumma prova a sorprendere Galli su una punizione nei pressi della bandierina, ma il portiere della Paganese smanaccia. Al 66′ Galli riesce ad ipnotizzare Gerardi, che si era trovato a tu per tu con lui in seguito ad un lancio alle retrovie. Il Monopoli continua a spingere e al 75′ arriva il raddoppio: cross di Rota per Montinaro, che anticipa Diop e mette in rete. Al 77′ Mangni salta Acampora e va al tiro, Galli riesce a toccare il pallone e Diop allontana sulla linea, ma Mangni a porta vuota ribadisce in rete: 3-0. All’86’ Montinaro va al tiro da fuori area, ma Galli respinge in corner. All’88’ Gatti va vicino al poker. Nel finale non ci sono occasioni e il match termina 3-0: la Paganese sprofonda ancora.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->