Incompiute: tappa obbligata alla Cittadella

Scritto da , 14 Settembre 2012
image_pdfimage_print

di Roberto Junior LerUltima tappa nei cantieri incompiuti nella città di Salerno del gruppo consiliare del PdL. Ieri mattina il coordinatore provinciale Antonio Mauro Russo e i consiglieri comunali Roberto Celano e Raffaele Adinolfi hanno fatto un altro giro nelle opere inaugurate e mai completate dall'amministrazione De Luca.CITTADELLA GIUDIZIARIA: « Dopo svariate vicissitudini il cantiere fu
avviato nel settembre 2002 e conta innumerevoli inaugurazioni. L’opera è
stata realizzata per più della metà e sarebbe ad oggi costata più di 40
milioni di euro. Per completare i primi tre edifici servirebbero altri 4
milioni per gli arredi ed i sistemi di sicurezza. Le altre tre
palazzine necessiterebbero oltre 30 milioni di euro. I ritardi sono 
imputabili – ha attaccato Celano – alle inadempienze del Comune per il
mancato pagamento dei lavori svolti. Il Comune non ha rispettato neppure
l’ultimo accordo transattivo siglato con l’impresa appaltatrice. Non è
ipotizzabile neppure immaginare la data di conclusione dei lavori» .MCM
– RADDOPPIO VIA DEI GRECI: « Dopo varie inaugurazioni sono stati
realizzati soltanto 50 metri di strada dell’intera opera prevista» .STAZIONE
MARITTIMA: « Messa in cantiere nel 2005 ed affidata all’architetto Zaha
Hadid, la struttura si sarebbe dovuta completare entro il 2008. L’opera
al momento a grezzo è stata realizzata per circa l’80% , con 4 anni di
ritardo sui tempi di consegna. Ad ottobre del 2011 si è peraltro
verificato il cedimento della banchina dove è ubicato il manufatto. I
lavori di consolidamento del molo Manfredi sono ancora in itinere. Fino a
quando non termineranno i lavori di consolidamento del molo – ha
dichiarato Adinolfi – la stazione marittima sarà in ogni caso
inutilizzabile. Da svariati mesi sono riscontrabili  anche un centinaio
di crepe nella struttura» . PIAZZA DELLA LIBERTA': « I lavori hanno
preso il via nel 2009 e la loro conclusione era prevista per San Matteo
2012. Oggetto di varie propagandistiche passeggiate ed inaugurazioni
l’opera ha, allo stato, un costo pubblico che ha  superato i 30 milioni
di euro, cui vanno aggiunti altri 12 milioni di euro per la
pavimentazione a forma di palma. La piazza dovrà ospitare le “ceneri”
del sindaco per espressa volontà dello stesso. Piazza della Libertà ,
negli ultimi tempi, ha subito vistosi cedimenti. Il sindaco – ha
sottolineato Celano – ne sminuisce la portata e parla di “naturale”
assestamento, mentre da più parti si paventa che il cedimento
supererebbe i 20 cm e che, pertanto, parte del manufatto andrebbe
demolito per essere poi ricostruito» .PARCO EX D'AGOSTINO: « La
presentazione fa parte delle opere per San Matteo 2009. Il sindaco aveva
annunciato il grande Polo Sportivo, ma di nuovi impianti sportivi in
città , negli ultimi 20 anni, nemmeno l’ombra» STADIO VESTUTI: « Il
progetto è stato illustrato il 27 Ottobre 2008. Dal resoconto di
quell'anno per le opere pubbliche, si evince che i lavori sarebbero
dovuti iniziare nel 2009 per un investimento  di circa 36 milioni di
euro. Ultimamente, però, l’amministrazione  – ha comunicato Adinolfi –
ha reso noto che probabilmente il progetto non verrà realizzato perché
non più di gradimento, non rispondendo – pare – ai criteri voluti
originariamente» . CORSO VITTORIO EMANUELE: « I lavori hanno preso il
via l’8 Luglio 2009. Il programma prevedeva il completo rifacimento dei
sottoservizi, delle reti impiantistiche e della pavimentazione. A tre
anni di distanza l’opera è ancora incompleta ed il corso è
caratterizzato da un doppio aspetto, con 2 arredi diversi» .PALAZZO
FRUSCIONE: « I restauri, pomposamente propagandati, sono finora costati
circa 3,5 milioni di euro ma hanno dapprima subito un evidente
rallentamento a causa delle difficoltà finanziarie del Comune per
bloccarsi poi definitivamente nel giugno 2012 per il mancato pagamento
della ditta appaltatrice. Sin dal settembre 2009 il Comune ha affidato
la direzione scientifica delle ricerche archeologiche al prof. La Regina
e i lavori di ristrutturazione di Palazzo Fruscione  hanno preso il via
mercoledì 9 Settembre 2009.Quando finiranno?» .SOLARIUM: « Dopo 3 anni non c'è nulla. Denaro dei salernitani buttato a mare» .FONTANA
MONTPELLIER: « Dopo aver speso centinaia di migliaia di euro spesi dei
salernitani, si è ritenuto di doverla trasformare in una rotatoria con
aiuola» .

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->