Incendia sterpaglie: arrestato a Giovi piromane 55enne tipografo di Salerno

Scritto da , 19 luglio 2015

Mentre le colline di Salerno e provincia bruciano, i carabinieri traggono in arresto un piromane. Nel pomeriggio di ieri, infatti, intorno alle 16, i militari della sezione Radiomobile della compagnia dei carabinieri di Salerno hanno arrestato G.L. cinquantacinquenne salernitano, identificato quale responsabile del reato di incendio doloso. L’uomo, un tipografo classe 1960 è stato praticamente colto in flagranza di reato: i carabinieri in servizio, infatti, in località Giovi hanno bloccato il salernitano nell’attimo immediatamente successivo a quello in cui lo stesso aveva appiccato il fuoco, tramite un semplice accendino, ad alcune sterpaglie che si trovavano in un terreno non di proprietà, sulle colline cittadine. Le fiamme, complice il grande calore, si sono immediatamente propagate e l’uomo non è stato in grado di domarle: è stato, così, distrutto un ettaro di area boschiva prima che i vigili del fuoco di Salerno, prontamente allertati ed intervenuti, procedessero a spegnere il fuoco. Non sono stati registrati danni a persone o cose. G. L. è stato tradotto presso la casa circondariale di Fuori nel mentre, nei cieli salernitani, continuano a volare i canadair, impegnati a spegnere gli incendi sulle colline.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->