Inaugurazione dei nuovi ambienti di apprendimento dell’Istituto Tecnico-Professionale “Santa Caterina da Siena-Amendola”

Scritto da , 21 aprile 2015
image_pdfimage_print

Sabato scorso vi è stata l’inaugurazione dei nuovi ambienti di apprendimento del nostro Istituto Tecnico-Professionale “Santa Caterina da Siena- Amendola”: abbiamo aperto le porte della nostra scuola al territorio mostrando il rinnovamento strutturale e didattico al quale tutta la comunità scolastica ha contribuito. Protagonisti di questo evento siamo stati proprio noi alunni, a cui dirigente e docenti hanno voluto affidare i diversi compiti di accoglienza e guida alla scoperta delle aule- laboratorio e delle diverse proposte formative. Ad accogliere con il saluto di benvenuto l’arcivescovo Mons. Luigi Moretti, il sindaco dott.Enzo Napoli e tutte le autorità civili presenti è stata l’alunna Anna Olena Zhab’yak della classe 4 C indirizzo Relazioni Internazionali per il Marketing. Nel discorso di apertura è stata presentata una scuola che sta cambiando, una scuola che favorisce sempre più metodologie improntate al “fare”, una scuola che vuole essere luogo di benessere, di educazione e di formazione. Subito dopo il taglio inaugurale del nastro,a cura dello studente Fabio Altobello ,e la benedizione dell’arcivescovo Mons. Luigi Moretti , le nostre hostess e i nostri steward hanno accompagnato gli ospiti nella visita dei vari ambienti di apprendimento: nell’Aula Magna gli alunni del corso tecnico-economico hanno illustrato, presso Info Point allestiti, tutte le innovazioni formative già in corso e quelle in programma per il prossimo anno, mentre gli studenti del corso tecnologico hanno guidato gli ospiti tra provette e strumentazioni nei laboratori di fisica, chimica e microbiologia. All’esterno dell’Istituto è stato possibile ammirare i vari pannelli e sculture in ceramica realizzati dagli alunni stessi, che con la loro policromia e con i temi rappresentati rendono un’immagine piacevole dell’ambiente scolastico. A completare la serata è stata l’apertura del buffet riccamente allestito dai protagonisti indiscussi di questo evento, ovvero i nostri compagni del corso alberghiero guidati dai docenti di cucina, pasticceria, sala, bar e accoglienza. La larga partecipazione da parte delle famiglie e di tutti coloro che hanno trascorso con noi questo momento indimenticabile è stata un grande segno di incoraggiamento per continuare a lavorare in uno spirito di cooperazione e di rispetto ed a migliorare e dimostrare le nostre competenze. Gli alunni dell’I.I.S. “Santa Caterina-Amendola”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->