Inaugurato primo Jazz treno in Campania. De Luca, è svolta

Scritto da , 26 aprile 2016

Circa due chilometri. È il breve tratto inaugurale del primo Jazz di Trenitalia Rfi della Campania che, come sottolineato dal presidente Vincenzo De Luca, segna “una svolta” nel trasporto pubblico locale. Il Jazz ha compiuto il brevissimo percorso dal centro di manutenzione di Gianturco alla stazione centrale di Napoli con a bordo i vertici dei Fs, di Trenitalia e Rfi, il governatore, numerosi cronisti e fotografi che hanno potuto guardare da vicino le caratteristiche del treno destinato ai pendolari campani. “È il primo di 12, entro luglio saranno quattro” ha ricordato De Luca sottolineando che l’impegno della regione sarà di 84 milioni di euro. Risorse cui si aggiungono “260 mln per Eav” e che, complessivamente ” arrivano a 600 milioni per il trasporto su ferro”. Il primo vero viaggio su treno Jazz è partito alle 15,24 da Salerno diretto a Napoli Campo Flegrei. Lungo 67,5 metri e largo 2,9, il convoglio può viaggiare fino a 160 km orari e presenta alti standard di comfort. Tra i servizi a bordo vi sino impianti di videosorveglianza, impianti di sonorizzazione, prese di corrente per alimentare cellulari e pv portatili, scritte in braille.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->