In Palcoscenico con… Claudio Lardo

Scritto da , 22 Maggio 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

In diretta sulla pagina Facebook, sul canale Youtube e sulla pagina Twitch di Le Cronache, questa sera alle ore 19,30 si terrà una nuova puntata con il nostro salotto teatrale virtuale. Ospite di chi scrive e di Olga Chieffi, sarà l’attore salernitano Claudio Lardo. Ha iniziato la sua carriera artistica come animatore turistico, per poi approdare al teatro, al cinema e alla televisione. Come animatore ha lavorato per quattro anni, in diverse località balneari del sud Italia. Subito dopo questa esperienza si è dedicato al cabaret e la stand-up comedy, scrivendo e interpretando monologhi di satira sociale, politica e di costume; numerosi gli interventi in locali notturni e teatri campani e laziali; è stato ospite in diverse serate delle “Festa Nazionale de L’Unità” di Roma tra il 1997 e il 1999 e in alcune puntate della trasmissione televisiva “Seven Show“, nell’edizione condotta da Alessandro Greco, andata in onda nel 1998 su Italia 7. Numerose le sue partecipazioni in fiction, andate in onda sia sulle reti RAI, sia su quelle Mediaset, sia su Sky, tra queste: “Gomorra“, “Mare fuori“, “Il bello delle donne“, “La Squadra“, “Incantesimo“, “Grandi Domani“, “Un posto al sole“. Nel 2007 è stato il protagonista maschile dello spot promozionale per il Festival di Sanremo. Mentre per il cinema ha girato numerosi cortometraggi e lungometraggi per il cinema, tra cui: “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, “La consegna” di Gerry Petrosino e Vincenzo Campitiello, “Guerra” di Antonello Novellino, “Lady Joya” di Fabrizio Guerra. Nel corso della puntata di questa sera con Lardo si parlerà anche e soprattutto di teatro, il vero e grande amore dell’attore salernitano. Non mancheranno anticipazioni sui prossimi spettacoli che lo vedranno protagonista prima di lasciare il nostro pubblico alla visione di un estratto de “Il Baraccone dell’Amore, spettacolo che vede tra i protagonisti non solo Lardo, ma anche Annamaria Conte al flauto traverso e Francesco Langone alla chitarra classica. Il bisogno d’amore sempre e comunque’ è il tema universale oggetto dello spettacolo che guiderà il pubblico in un viaggio nel periglioso universo dei palpiti del cuore. I versi di Neruda, Di Giacomo, Brecht, Totò, Trilussa incontrano le musiche di Schubert, Liszt, Piazzolla, Bacalov e di altri compositori contemporanei per dare vita ad un concerto dove il flauto e la chitarra non si limitano ad accompagnare ma parlano, interagiscono con la voce narrante che a sua volta è usata come uno strumento musicale. ‘ Il Baraccone dell’Amore’ è, dunque, uno spettacolo tra musica, teatro e letteratura. Dunque un appuntamento da non perdere. Vi aspettiamo in diretta alle ore 19.30 sulle pagine social del nostro quotidiano (Facebook, Youtube e Twitch) in compagnia del bravissimo e simpaticissimo attore salernitano Claudio Lardo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->