Imu, sollecitato intervento del sindaco

Scritto da , 25 Maggio 2021
image_pdfimage_print

Il Comitato Spontaneo Abitanti San Giuseppe al Pozzo ha scritto una lettera al sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, e a tutti i rappresentanti della politica cittadina per affrontare la «problematica riguardante l’IMU su terreni edificabili». «Tramite le persone interessate ovvero i contribuenti e i rispettivi legali che li rappresentano, non c’è stata nessuna controproposta ne tantomeno si sono avviati gli incontri per addivenire ad una soluzione del problema. Purtroppo – spiegano gli abitanti di San Giuseppe al Pozzo – il tempo passa e non essendoci nessuna transazione, ne tantomeno un’interruzione dei tempi di prescrizione, i destinatari degli avvisi di pagamento giocoforza debbono perfezionare l’istanza di reclamo alla commissione tributaria con un esborso di denaro non di poco conto. Rimaniamo basiti in quanto dalla discussione avvenuta in consiglio comunale, si era percepito che ci poteva essere un’intesa almeno parziale per la risoluzione del problema, molto probabilmente ci sbagliavamo, ancora una volta la politica si dimentica del povero cittadino, eppure è quel cittadino che attraverso la fiducia che ha nella politica ha permesso a voi signori di sedere in assise cittadina. In attesa di conoscere quali siano le reali intenzioni dell’amministrazione comunale, salutiamo cordialmente, invitando ancora una volta maggioranza ed opposizione a prendere a cuore il problema, che preoccupa non poco una buona parte della città», chiosano i membri del comitato.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->