Impennata di contagi a Salerno, l’appello del sindaco

Scritto da , 6 Novembre 2020
image_pdfimage_print

“Il mese di ottobre ha fatto registrare, a Salerno c’è stata un’impennata di contagi”. A lanciare l’allarme è stato il sindaco Vincenzo Napoli che ha fatto il punto della situazione sull’emergenza Covid nella città capoluogo. Ad oggi, infatti, sono stati superati i 180 contagi e nel mese di novembre, fino ad ora, altri 7 contagi. “Siamo in una condizione di impennata dei contagi che sono circoscritti ad un numero controllabile – ha dichiarato il primo cittadino – Noi dobbiamo fare in modo che questo numero permanga tale, che questa situazione rimanga sotto controllo e per fare questo, che da a Salerno una sua configurazione di particolare e relativa calma, bisogna fare in modo che questo comportamento e il numero di contagi permanga stabile e vada a decrescere. Il sindaco ha poi lanciato un appello ai cittadini affinchè rispettino i protocolli previsti dal governo nazionale, fermando la diffusione e “facendo in modo che si rispetti la distanza sociale, si indossi sempre la mascherina, si rispetti l’obbligo di non assembrarsi”. (er.no)

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->