Illecita gestione dei rifiuti. Allevamento nei guai

Scritto da , 6 dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Fedele di Nunno

E’ stata elevata una denuncia da parte delle forze dell’ordine ad un titolare di un allevamento bufalino del comune di Capaccio-Paestum per illcecita gestione dei rifiuti, in particolare reflui zootecnici, in fase di deposito, stoccaggio e smaltimento. La settimana scorsa, l’ufficio Ambiente del Comune, in collaborazione con la polizia municipale, ha attivato una serie di appostamenti sul territorio e poi ha attivato dei controlli specifici per verificare quanto era stato ipotizzato. L’operazione è stata portata a termine con la collaborazione dell’ufficio tecnico, oltre al supporto del nucleo di vigilanza ambientale volontaria delle guardie giurate del Wwf di Salerno. Dopodichè, è stato anche richiesto l’intervento del personale veterinario dell’Asl per verificare le condizioni degli animali e il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie dell’allevamento. “Le attività proseguiranno commenta l’assessore con delega alla Sicurezza urbana e alla polizia municipale, Piero Cavallo – al fine di individuare e denunciare i fenomeni di inquinamento ambientale nel territorio comunale. Massima attenzione,
dunque, per contrastare questi fenomeni e i controlli si estenderanno anche ad altre attività per verificare il rispetto di tutte le normative in materia ambientale”

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->