Il?Comune di Nocera ha debiti per 50 milioni di euro

Oltre 50 milioni di debiti al Comune di Nocera Inferiore: è necessaria la convocazione permanente della commissione bilancio e quella urgente di un consiglio comunale incentrato sulla situazione economico finanziaria dell’Ente. Tensione alta venerdì sera nella commissione comunale per il bilancio. Toni aspri, pugni sbattuti sui tavoli, accuse varie, voce alta e anche qualche urlo. Botta e risposta tra esponenti di maggioranza e opposizione e all’interno della stessa maggioranza. E alla fine è arrivata anche la richiesta di dimissioni dell’assessore alle finanze Mario Campitelli, avanzata dal consigliere del Pd Enrico Esposito. I freddi numeri snocciolati dall’assessore Campitelli, arrivato in compagnia del collega di giunta Ciro Amato, hanno infiammato gli animi dei presenti. Quella elencazione di numeri non ha convinto né la minoranza né gran parte della maggioranza. Anche Udc, Udeur, Fli e Riformisti per Nocera hanno invocato una maggiore incisività, chiesto soluzioni, delucidazioni e chiarezza. L’assessore Campitelli ha presentato una relazione sugli oltre 50 milioni di euro debiti, con la lunga serie di mutui da pagare, e ha evidenziato i gravi problemi legati alla mancanza di liquidità. Il consigliere di minoranza Umberto Mauriello di Apn ha sostenuto che la relazione di Campitelli è stata lacunosa, una mera elencazione di numeri, priva di indicazioni sulle soluzioni per uscire dalla crisi. Il consigliere Esposito ha imputato all’Amministrazione Torquato una totale mancanza di programmazione e ha posto alcune domande all’assessore al bilancio per comprendere quali atti, in questi quattro mesi di consiliatura, la giunta comunale avesse adottato per fronteggiare la drammatica situazione finanziaria. Esposito ha pure elencato una serie di altri quesiti da porre al responsabile delle finanze, ma poi ha deciso di interrompere l’elenco anticipando la risposta alle sue domande: “Non avete fatto nulla. Non mi resta altro che chiedere le dimissioni dell’assessore Campitelli”. Richiesta di dimissioni che non ha trovato conforto negli altri commissari. «E’ una vergogna che chiediate le dimissioni di Campitelli, dopo che si è fatto per quattro mesi il c… così per fare luce sul bilancio», ha urlato l’assessore Andrea Vagito. Tutti i componenti della commissione hanno convenuto sulla necessità di trovare la cura che salvi il malato (il bilancio comunale), di lavorare per evitare il dissesto e di convocare nei tempi previsti il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio di previsione. I civici Anna Pentone e Paolo De Maio delle liste “Nocera protagonista” e “Torquato sindaco”, in realtà, si sono limitati solamente ad accusare i precedenti amministratori comunali  L’assessore Vagito ha inveito pesantemente contro i consiglieri del Pd difendendo il collega Campitelli.