Il solito Lotito: Siamo in una categoria che Salerno non ha sempre avuto

Scritto da , 22 gennaio 2017

Presente in sala stampa anche il patron della Salernitana Claudio Lotito: “Stiamo cercando di fare dei cambiamenti per rendere viva questa squadra. – chiosa Lotito – Oggi i ragazzi sono scesi determinati in campo e gli avversari non hanno mai tirato mai in porta. Stiamo lavorando per ultime soluzioni di mercato. Se ci saranno degli avvicendamenti saranno fatti con oculatezza, abbiamo portato tre rinforzi per fare un campionato diverso da quello scorso. Donnarumma resta? Non mi risultano richieste o cifre. Cercheremo di portare quanto di meglio in questa squadra. Per tutti vale il discorso se viene uno migliore lo prendiamo altrimenti rimane quello che abbiamo. Io e mio cognato abbiamo investito 14 milioni e non sembra che ci tiriamo indietro di mettere mano alla tasca. I tifosi sono impazienti ed è bene ricordare le cose ogni tanto. Ora stiamo tranquilli in serie B con una società sana, in una piazza che per il 50-60% della propria storia ha veleggiato in Lega Pro con una puntatina in Serie A. Siamo in una categoria che Salerno non ha sempre avuto.

Molti ci chiedono i nostri giocatori come Coda, Donnarumma, Improta e ciò significa che abbiamo preso gente valida. Terzino? Abbiamo preso Bittante che sa giocare a destra e sinistra. Minala è un ottimo giocatore e me l’ha chiesto proprio Bollini. Non pensiamo al mercato come quando si gioca con le figurine Panini.”

Consiglia