Il “Sistema” Campania si sta incrinando, sia fatta giustizia

Scritto da , 22 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

“Che ci sia un “sistema” parallelo allo Stato, un mondo di mezzo, in Regione Campania è un fatto che la Fisi sta denunciando oramai da anni. L’episodio che vede coinvolti il titolare di un servizio di soccorso cilentano, una Consigliera comunale di maggioranza di Capaccio alla corte di Franco Alfieri e la responsabile del servizio di urgenza ed emergenza dell’Asl di Salerno (dottor essa Montella) è solo uno tra i tanti episodi che la Direzione Distrettuale Antimafia (Dda) ha portato a termine con gli arresti e con i divieti di dimora comminati ed interessa il mondo degli appalti e delle convenzioni su cui ruotano miliardi di euro in Regione Campania”Ad affermarlo in una nota sono i vertici della Fisi.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->